top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreNico Basket Femminile

UNA BUTERA CLINIC NICO BASKET "DIESEL" CENTRA IL TREDICESIMO SUCCESSO CONSECUTIVO




ACADEMY SPEZIA – BUTERA CLINIC NICO BASKET 48-73

 

SPEZIA = Tronfi, Vittiman 1, Guerrieri*14, Maiocchi*14, Candelori*11, Serpellini*4, Varone 2, Murgese 2, Maddau*.    All.Bonanni

 

BUTERA CLINIC = Nerini*12, Tongiorgi 2, Salvestrini*7, Pini*17, Mariani, Montiani*8, Modini 9, Mariotti An., De Luca, Giglio Tos*14, Parodi 4.   All.Rastelli

 

NOTE : parziali (18-14) (26-30) (38-48) Fallo Antisportivo fischiato a Candelori al minuto 36’10’’.

 

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73. L’avvio non è dei più felici per la truppa di coach Rastelli. Durante le prime battute del match c’è un autentico tappo di marmo sul ferro; ogni conclusione non riesce a trovare il fondo della retina, andando a togliere un po' di fiducia alle nostre ragazze. Per tutti i dieci minuti del primo periodo le polveri rimangono abbondantemente bagnate, con le rosanero che registrano un agghiacciante 2/17 dal campo. Non è tanto da meno anche Spezia, ma le padroni di casa sono brave quel che basta per tenere il naso avanti (18-14 al suono della sirena). Finalmente, una volta iniziato il secondo quarto, il ghiaccio si rompe. Nerini & Co. trovano la via del canestro con più continuità, piazzando un break di 0-9 che le proiettano sul +3(20-23). Le padroni di casa provano a prendere le misure, continuando a mischiare le carte in difesa, senza però ottenere grandissimi risultati. Le nostre ragazze sono brave a rimanere sul pezzo, andando a sfiorare la doppia cifra di vantaggio. Qualche piccola sbavatura al ridosso  dell’intervallo, permette a Spezia di rosicchiare qualche punticino, rimanendo totalmente aggrappate alla partita. Al rientro dagli spogliatoi ci pensa il duo Salvestrini-Nerini a segnare dalla distanza, portando le proprie compagne sul +10 (26-36). Le nostre ragazze continuano a macinare gioco, alzando anche l’attenzione in fase difensiva. Spezia prova – a più riprese – ad organizzare tentativi di rimonta, ma senza riuscire a rientrare a contatto con le rosanero, perché sulla loro strada trovano una Asia Modini in serata di grazia. Nell’ultimo periodo, infatti, le energie iniziano a scarseggiare per le padroni di casa, con la Butera Clinic Nico Basket brava ad approfittarsene subito, piazzando il break decisivo (38-55). Gli ultimi minuti sono ordinaria amministrazione, con ampio spazio alle giovani, che si sono fatte trovare pronte, offrendo una prova decisamente buona. –“ Non è stato un avvio per niente semplice, dove abbiamo tirato con delle percentuali bassissime, perché i nostri tiri erano costruiti fuori ritmo; con il passare dei minuti ci siamo sciolte, alzando decisamente la velocità di esecuzione; in difesa, nei primi due periodi abbiamo fatto fatica ad adattarci al loro ritmo, ma quando abbiamo trovato la quadra giusta, abbiamo scavato quel solco che ci ha permesso di gestire con tranquillità il finale”. Prossimo appuntamento Sabato 2 Marzo alle ore 18:30 al PalaPertini di PonteBuggianese, nell’ultima partita di questa regular season, contro la Pallacanestro Femminile Pontedera…FORZA NICO!!!

70 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page