top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreNico Basket Femminile

LA NOSTRA CASA DEVE ESSERE UNA BOLGIA, LE RAGAZZE SE LO MERITANO : TUTTI AL PALAPERTINI



La resilienza è la capacità di un individuo, o di un gruppo in questo caso, di affrontare e superare un periodo di difficoltà. È proprio questo l’aggettivo che sottolinea l’essere delle giocatrici della Butera Clinic Nico Basket. Durante questa stagione di momenti difficili ce ne sono stati, e anche più di uno. Se seguiamo una linea cronologica, è chiaro partire dalla debacle in avvio di campionato contro la Pielle, per passare al punto più basso con la sconfitta in terra senese; senza dimenticare ovviamente della marea di infortuni e acciacchi vari che hanno falcidiato Nerini & Co. È proprio dalla sconfitta in casa di Costone che si è vista questa resilienza rosanero: da lì si sono accesi i motori che hanno dato al via alle 18 vittorie consecutive. Ruolino di marcia non indifferente, perché ottenuto contro avversari di valore e in momenti dove la forma fisica non era particolarmente brillante. Questo lunghissimo filotto poi ha “regalato” ai supporter rosanero l’accesso alla finale. Una qualificazione meritata e conquistata con sudore e tanto sacrificio. Purtroppo ora, soprattutto all’alba di una gara tre e sotto 0-2, siamo con le spalle al muro. Jolly Livorno si è dimostrata una vera corazzata, che solo in brevissimi tratti siamo riusciti a contrastare. È proprio da questi brevissimi tratti che dobbiamo ripartire, provando a farli diventare più incisivi possibili e duraturi durante la partita. Lo dobbiamo fare anche per dare valore all’immensa mole di aspetti positivi che le ragazze hanno dimostrato durante tutto l’arco della stagione; ma per riuscirci ci sarà bisogno del massimo sostegno da parte di tutti: sarà di vitale importanza avere un PalaPertini gremito e pronto a mettersi la classica casacca della sesta giocatrice in campo. Lo si deve fare per un motivo tanto semplice quanto importante : QUESTE RAGAZZE SE LO MERITANO…il PalaPertini deve essere una bolgia già dal riscaldamento, per poi aumentare con la palla a due in programma alle ore 20:30.

Importanti le parole di coach Leonardo Rastelli che carica a dovere le proprie giocatrici –“Ci presentiamo al Ponte con la serie sul 2-0 in favore di Jolly – commenta coach Leonardo Rastelli – siamo spalle al muro e questo ci serve per reagire a questo momento di difficoltà; Jolly non ci farà passare facilmente, con tutti noi che venderemo cara la pelle per provare ad allungare la serie; sarà fondamentale tornare a giocare insieme, e con il giusto atteggiamento difensivo possiamo giocarcela fino in fondo”.

 

TUTTI AL PALAPERTINI A SOSTENERE LE NOSTRE RAGAZZE…FORZA NICO!!!

190 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page