top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreNico Basket Femminile

VITTORIA DI CUORE A PIOMBINO: LA BUTERA CLINIC NICO BASKET PASSA 75-73


BASKET GOLFO PIOMBINO – BUTERA CLINIC NICO BASKET 73-75


GOLFO = Presta*5, Klatt*13, Vallini, Vannozzi n.e, Poggi*7, Zucchini*20, Filomena, Alfonsi, Griffa 6, Quaratesi 14, Bassini*4. Vallini 4. All.Biancani


BUTERA CLINIC = Nerini*10, Tongiorgi 2, Salvestrini*16, Pini*19, Mariani 3, Montiani*, Modini 1, Mariotti n.e, Mariotti 2, De Luca*4, Giglio Tos 18, Parodi n.e. All.Rastelli


NOTE: parziali (17-14) (38-34) (61-55)


Il pronostico della vigilia è stato ampiamente rispettato. Una partita giocata ad alta intensità da entrambe le squadre, per tutti i 40 minuti di gioco. Abbiamo visto un sano agonismo da parte di tutte le giocatrici scese in campo: ma ora passiamo al racconto della gara. Palla a due e subito le padroni di casa provano a fare la voce grossa, ma le nostre ragazze non ci stanno; nonostante le percentuali realizzative – in avvio – fossero prossime allo zero, Nerini e Co. non si perdono di morale e rimangono saldamente attaccate alle piombinesi. Al suono della prima sirena sono solo 3 i punti che separano le due squadre (17-14). Nel secondo periodo le padroni di casa, spinte da una Quaratesi in serata di grazia (una giovanissima classe 2008 che ha messo 4 bombe dal proibitivo coefficiente di difficoltà) provano a scappare nel punteggio - +8 sul 23-15 – ma trovano sulla loro strada un’agguerritissima Nico, che controbatte colpo su colpo. Alla pausa lunga regna ancora l’equilibrio, con le nostre avversarie leggermente in vantaggio (38-34). In avvio di terzo quarto, le nostre ragazze partono decisamente con il piglio giusto, trovando il primo vantaggio, dopo lo 0-2 iniziale (38-39). La partita sembra poter scorrere sui binari giusti per la Butera Clinic Nico Basket: ma non sarà cosi. Le piombinesi riordinano le idee e ritrovano con più fluidità la via del canestro. Da questo momento il sinonimo della parola “equilibrio” è senza dubbio “Piombino vs Nico Basket”. All’avvicinarsi della terza sirena, la solita Quaratesi mette a segno una bomba siderale, ma un guizzo della nostra Matilde Pini (doppia doppia con 19 punti e 13 rimbalzi), permette alle nostre ragazze di rimanere incollate alla contesa. L’ultimo periodo è vietato ai deboli di cuore. Non si riesce a trovare un vero padrone di questa partita, perché i valori in campo si equivalgono alla perfezione. Quindi, per portare a casa questi 2 punti, si deve fare la differenza nelle piccole cose (per esempio in un rimbalzo catturato o in un tiro preso con coraggio). Queste due cose le sanno bene due giovanissime rosanero: Sofia De Luca, che dopo un avvio un po' contratto, si fa trovare al posto giusto e al momento giusto, mettendo a segno due canestri che in una contesa del genere pesano un macigno; anche Clarissa Mariani si fa trovare pronta, sostituendo il nostro capitano, uscito per 5 falli, con glaciale fermezza, trovando canestri decisivi.

A 3 minuti dalla fine sale in cattedra Simona Giglio Tos (18 punti per lei a referto) con alcune giocate tecniche di livello e con il supporto di tutte le compagne, fa mettere il naso in avanti alla Butera Clinic Nico Basket. Negli ultimi secondi le nostre ragazze rimangono concentrate, riuscendo a portare a casa due punti con grinta e carattere.

-“Partita molto difficile e vittoria che ci dà grande morale – esordisce coach Rastelli – siamo partite un po' contratte regalando tanto alle nostre avversarie e sbagliando tanti tiri da sotto; le nostre avversarie, con la loro grande energia, ci hanno costretto a rotazioni particolari; non siamo riuscite a ricucire i vari strappi durante la partita, che ci ha portato a consumare molte energie; abbiamo avuto problemi di falli nel finale ma le ragazze sono state brave a portare a casa questa partita con grande tenacia; ci tengo a fare i complimenti alle nostre avversarie – prosegue Leonardo – perché ha giocato una bella partita esprimendo una buona pallacanestro”.


Prossimo appuntamento Sabato 21 Ottobre alle ore 20:30 al PalaPertini di PonteBuggianese. L’avversario di turno sarà la capolista Lucca, che viene da un tris di vittorie (ultima questa sera con Spezia 82-54) ed è lanciatissima verso le zone nobili della classifica.

230 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page