top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreNico Basket Femminile

LA OVER NICO CALA IL TRIS DI CONFERME : ALICE MONTIANI ANCORA IN ROSANERO


Continuano le conferme in casa Over Nico Basket. Oggi è il turno di Alice Montiani, la giovane ala classe 2000 sarà anche per la stagione 2023/2024 una giocatrice rosanero. –“ Sono contenta di rimanere alla Nico perché qua ho trovato un ambiente familiare – ci racconta Alice – mi sono sentita fin da subito come a casa”. Alice ha già avuto modo di vestire la casacca rosanero qualche anno fa –“ Ho avuto la fortuna di fare l’aggregata con giocatrici del calibro di Gentile e Balleggi – prosegue Alice – sono tornata perché sapevo che ambiente potevo trovare, ma con la differenza di poter dare alla causa un contributo più importante”. Un rapporto speciale è con il nostro presidente Massimo Nerini –“ Massimo non è il presidente che si presenta all’inizio dell’anno e poi non si vede più – racconta l’ala classe 2000 – è sempre presente e ci aiuta tantissimo, trattando noi giocatrici come sue figlie”. Alice va a “chiudere” quel tris di conferme che abbiamo comunicato in questi ultimi giorni: un terzetto con punti nelle mani e non solo (Alice,Valentina e Simona) ma che ha grande importanza soprattutto fuori dal campo –“ Prima di essere mie compagne di squadra, sono due mie grandi amiche – racconta Alice – mi hanno sempre sostenuta, sia in campo che fuori, infatti sono molto contenta di poter giocare con loro anche per la prossima stagione”. Un’ annata che si preannuncia ben diversa da quella passata, sotto un punto di vista di ambizione –“ Il nostro obiettivo è diverso – ci spiega Alice – per il modo di giocare e per la costruzione del roster, dobbiamo centrare la griglia playoff, dando anche fastidio a corazzate come Jolly Livorno”. Se guardiamo alcune partite di Alice, può balzare all’occhio il fatto che preferisce passare la palla a una compagna piuttosto di tirare –“ A me piace distribuire assist per creare gioco – prosegue Alice – anche se non mi dispiace anche tirare da 3 punti”. Infatti, collegandoci al tiro oltre l’arco, possono tornare in mente le due triple mortifere nel finale di partita contro Prato: sperando che sia un incentivo per Alice a prendersi qualche tiro in più. Ma c’è obiettivo in Alice: un qualcosa che va ben oltre a un canestro o a un assist –“ Quest’anno voglio lavorare per migliorare il mio 1c1 – ci spiega Alice – voglio farlo per tornare a giocare senza timore e mettere definitivamente alle spalle la paura di rifarmi male, derivata dal brutto infortunio al crociato”. Alice oltre ad essere giocatrice, sta provando a intraprendere la strada d’allenatrice, partecipando ai corsi formativi e come istruttrice nei camp estivi –“ Quest’estate ho fatto l’istruttrice a dei camp a Battipaglia e Corigliano Calabro – racconta Alice – grazie a Battipaglia ho arricchito il mio bagaglio come allenatrice, mi piacerebbe continuare nel percorso formativo, ma ora il mio obiettivo è fare la giocatrice e raggiungere i playoff con la Nico Basket”.

Alice, come il resto dell’ambiente, è carica e non vede l’ora di cominciare questa stagione, con la voglia di divertirsi e far divertire il pubblico rosanero.

189 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page