top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreNico Basket Femminile

GARA 1 SI TINGE DI ROSANERO : LA BUTERA CLINIC NICO BASKET SUPERA SIENA 71-63



BUTERA CLINIC NICO BASKET – COSTONE SIENA 71-63

 

BUTERA CLINIC = Nerini*3, Tongiorgi, Salvestrini*12, Pini*19, Mariani, Montiani*7, Modini 1, Mariotti Al. n.e, Mariotti An., De Luca 3, Giglio Tos*24, Parodi 2.   All.Rastelli

 

COSTONE = Calugi, Posta 4, Pastorelli 9, Sardelli*6, Rinaldi 29, Zanelli*, Bonaccini, Sposato, Pierucci*8, Nanni*6, Sabia*1.  All.Fattorini

 

NOTE : parziali (15-9) (34-30) (52-40)  Fallo Tecnico fischiato a Coach Fattorini al Minuto 34’30’’.

 

Gara 1 si tinge di rosanero, con le ragazze della Butera Clinic Nico Basket che superano Siena con il risultato di 71-63. Nella mente delle giocatrici allenate da coach Rastelli è ancora più che vivo il ricordo dell’avvio shock di un mese fa, dove le nostre avversarie ci avevano “affondato” con un sonoro 10-29, capace di stordire chiunque: ma non le nostre ragazze. Da lì, Nerini & Co. salirono in cattedra, senza lasciare scampo alle senesi; tutto questo è servito, perché le rosanero, nella sfida di ieri sera, sono scese in campo facendo molta attenzione ad ogni pericolo. Insidie, che sono state neutralizzate a dovere, perché la Butera Clinic Nico Basket mette subito il naso avanti, senza mai dare la possibilità alle ospiti di imporre il proprio ritmo. In avvio di gara è la solita Simona Giglio Tos che si carica la squadra sulle proprie spalle, distribuendo assist e canestri con una facilità disarmante; infatti terminerà la partita con una tripla doppia da 24 Punti, 10 Falli Subiti, 10 Rimbalzi in un 42 di valutazione. All’inizio del secondo periodo la Butera Clinic Nico Basket prova a scappare nel punteggio, ma Siena è brava a rimanere saldamente attaccata alla gara. È un botta e risposta che si protrae fino al suono della sirena che manda le squadre negli spogliatoi. Al rientro dalla pausa lunga, sono le nostre ragazze a fare la voce grossa: il trio Salvestrini-Pini-Monitani si accende, cogliendo di sorpresa le proprie avversarie. Le rosanero toccano la doppia cifra di vantaggio, grazie a una ritrovata attenzione difensiva. Con il passare dei minuti Nerini & Co. sono brave a gestire il distacco senza commettere sbavature, allargando anche il divario fino al +15 (69-54). Questa attenzione però svanisce a due minuti dal termine, permettendo alle senesi di prendere fiducia, dimezzando praticamente lo svantaggio: “niente di pericoloso”, anche se Mercoledì, in vista di una Gara 2 che si preannuncia ancora più difficile, le nostre ragazze dovranno stare sul pezzo per tutti i 40 minuti.

“ Ho richiesto grande attenzione alla loro partenza e le ragazze su questo sono state brave – commenta coach Rastelli -  abbiamo giocato molto bene fino a metà del secondo quarto, poi siamo calate in difesa concedendo troppo; al rientro dall’intervallo ci siamo rimesse in carreggiata, giocando una fase difensiva molto attenta; solamente nel finale di gara abbiamo commesso qualche ingenuità, comunque  mi ritengo molto soddisfatto per la prova delle ragazze in questa Gara 1; serve resettare in vista di gara 2, cercando di migliorare la tenuta dell’1c1 e mentalmente ripartendo da zero, perché giocare  in un campo ostico come quello di Siena non è per niente semplice”.

 

Appuntamento a Mercoledì 20 Marzo alle ore 21 a Siena, per  una gara 2 dei Quarti di Finale Playoff che si preannuncia bella e avvincente….FORZA NICO!!!

 

Qua sotto i risultati degli altri accoppiamenti PlayOff:

JOLLY ACLI LIVORNO – NUMBER 8 SAN GIOVANNI VALDARNO   71-38

LE MURA SPRING LUCCA – PALLACANESTRO FEMMINILE PRATO  63-52

PIELLE LIVORNO – PALLACANESTRO FEMMINILE FIRENZE  45-50

68 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page