top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreNico Basket Femminile

COPPA TOSCANA 2024 : IL JOLLY ACLI LIVORNO TRIONFA




 E anche l’edizione 2024 della Coppa Toscana è andata in archivio. Sono stati due giorni di pallacanestro dai quali abbiamo visto uscirne vincitore il Jolly Acli Livorno; ma se andiamo a vedere l’andamento delle tre gare, possiamo notare una differenza tra le semifinali e la finale per il titolo. La prima semifinale ha visto scendere in campo l’imbattuta Jolly Livorno contro la giovanissima Firenze: incontro a senso unico, dove le labroniche hanno comandato nel punteggio per tutti i 40 minuti; nel terzo periodo le gigliate hanno fatto comunque vedere alcuni sprazzi della loro buona pallacanestro, arrestando la corsa di Livorno. Nella seconda semifinale, che ha visto scendere in campo le ragazze della Butera Clinic Nico Basket – contro la Pielle Livorno – abbiamo assistito non a una bella prestazione da parte delle rosanero. C’è da dire, però, che l’avvio fa ben sperare i sostenitori della Nico: pronti via e subito – o quasi –  7 a 0 in favore di Nerini & Co. Purtroppo questo avvio si rivelerà solamente un piccolo fuoco di paglia: le nostre avversarie salgono decisamente in cattedra e con un parziale di 0-12, mette subito in chiaro le proprie intenzioni. Le nostre ragazze non riescono a controbattere alle scorribande della Pielle e, con il passare dei minuti, cede in maniera progressiva. Sembra di rivedere i fantasmi della prima partita di campionato, dove le labroniche ci rifilarono un sonoro -33 (84-51). Coach Leonardo Rastelli se lo ricorda bene e invita le proprie ragazze a giocare con quell’atteggiamento che ci ha permesso di inanellare quelle cinque vittorie consecutive. All’inizio del quarto periodo la Pielle è avanti di 20 lunghezze (27-47) e i giochi sembrano chiusi: ma non è cosi. Nerini & Co. non ci stanno e tirano fuori l’orgoglio: Pielle, probabilmente stanca dopo l’incredibile intensità dei primi 30 minuti, non riesce a controbattere. Quello che sembrava un’impresa impossibile, inizia ad assumere qualcosa di più “concreto”. Le nostre ragazze si avvicinano fino al -6 (45-51), dando l’idea di poter riuscire nell’impresa. Purtroppo sulla strada delle rosanero verso l’impresa, fa capolino Collodi, che con due canestri pesanti come un macigno, spegne le speranze della Butera Clinic Nico Basket. Orgoglio si, per la rimonta nell’ultimo quarto, ma con un velo esteso di rammarico, per non aver giocato nella stessa maniera nei 30 minuti precedenti.

Si passa alla domenica, a una giornata ricca di significato per la città di Livorno, che oltre al derby per l’assegnazione della Coppa Toscana, vive un altro derby, quello tra Libertas e Pielle, andato in scena nella meravigliosa cornice del Pala Modigliani, andato facilmente sold out per l’occasione. Nello stesso orario però, al PalaPertini di PonteBuggianese, la Pielle Livorno di Coach Castiglione e il Jolly Livorno di Stefano Corda, hanno dato vita a una bellissima contesa. Le Biancoblu, ancora segnate da alcune assenze importanti, non si fa intimorire dal ruolino di marcia delle avversarie, che, dal canto loro, si sono presentate con l’assenza importante di Zolfanelli. Per decidere la vincitrice della Coppa Toscana ci sono voluti 40 minuti di battaglia, che hanno visto trionfare, in dirittura d’arrivo, la squadra imbattuta fino a questo momento: il Jolly Acli Livorno, al quale vanno i nostri complimenti per l’importante risultato raggiunto.

 

Ora qualche giorno di “stacco” e da questo week end inizierà quel rush finale che ci porterà nel momento più atteso della stagione…FORZA NICO!!!

68 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page