top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreNico Basket Femminile

ANCORA UNA CAPOLISTA : È IL TURNO DELLA SFIDA CON IL JOLLY ACLI LIVORNO


È stata un’autentica battaglia quella di sabato scorso, contro Lucca. Da Lunedì è stato necessario voltare pagina, perché l’avversario che domani sera si troverà davanti la Butera Clinic Nico Basket è uno di quelli che non passano inosservati: stiamo parlando del Jolly Acli Livorno, roster – già dalla vigilia di questa stagione – maggiormente accreditato al salto di categoria. I risultati parlano in maniera inequivocabile. Sono tre anni che dominano in Toscana, inanellando vittorie su vittorie. Alle labroniche la promozione in serie A2 è sfuggita sempre per un soffio nelle ultime due finalissime e sempre contro una formazione della capitale (Stella Azzurra nel 2022 e Basket Roma nel 2023). L’ossatura della squadra è sostanzialmente la stessa, guidata dall’esperienza di Sara Ceccarini. Ci sono altre due giocatrici di talento che hanno vestito in passato la nostra maglia: Sara Giari e Francesca Orsini. Quest’anno la formazione livornese ha aggiunto elementi giovani come Gioan, proveniente dall’ Academy Spezia. Sempre dalla città ligure – ma sponda Cestistica - arriva Martina Zolfanelli, classe ’98, la quale ha viaggiato con la media di 8,8 punti a partita nella scorsa stagione di Serie A2. Poi c’è Irene Sassetti, giovane classe 2004, ormai da anni punto di riferimento per le labroniche. A cambiare è stata la guida tecnica. Sulla panchina livornese si è seduto coach Stefano Corda, proveniente da ottime stagioni con il Basket Femminile Porcari. La forza del nostro avversario è nota a tutti gli addetti ai lavori e questo aspetto lo sa molto bene il nostro coach Leonardo Rastelli –"Finiamo il trittico delle capoliste e non è il più facile degli inizi di un campionato - commenta Leonardo - non siamo in un momento ottimale, però il nostro è un programma di crescita che ci vede affrontare una squadra in ottima forma, a punteggio pieno e che abbiamo già incontrato in pre campionato, subendo una sonora sconfitta; ripartiamo da lì, a migliorare l'approccio alla partita rispetto a quella di fine settembre, dando più continuità al lavoro nei 40 minuti, cercando più continuità in fase difensiva e una maggior circolazione di palla in attacco".

La sfida si preannuncia avvincente per le ragazze della Butera Clinic Nico Basket, le quali avranno bisogno del supporto dei propri tifosi, basta farsi trovare pronti per la palla a due, in programma domani sera alle ore 21 a Livorno….FORZA NICO!!!

80 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page