Cerca

In attesa del ritorno sul parquet della Nico Basket Giorgio Tesi Group contro Selargius – fissato per Sabato 19 dicembre alle 16 – Diletta Nerini analizza il momento della squadra:


“Le ultime settimane non sono state facili, ma per fortuna stiamo tutte bene e questo è importante. Ci tengo, da capitano, a ringraziare alcune piccole under 16, che si sono aggregate a noi per permetterci di allenarci. In questi giorni siamo rientrate tutte in campo e le sensazioni sono positive. Ci sarà da lavorare molto per riprendere la forma fisica e l’intesità di gioco ma non siamo certo una squadra che si tira indietro.”


E aggiunge:


“Mandiamo un abbraccio a tutte le nostre avversarie, nonché colleghe, che sono state colpite da questa situazione, con la speranza di tornare TUTTE sul campo a lottare per le nostre maglie.”


Nel frattempo sono stati resi ufficiali alcuni spostamenti, che rendono il calendario delle prossime tre settimane davvero fitto.


La gara casalinga contro il Jolly Livorno si disputerà il 29 dicembre. Il 2 gennaio il Pala Pertini ospiterà il match contro il Cus Cagliari mentre la Nico scenderà sul campo di Civitanova Marche il 10 gennaio e tornerà a Cagliari, stavolta contro la Virtus, il 16 gennaio.




2 visualizzazioni0 commenti

Finalmente la Nico Basket Giorgio Tesi Group si avvicina al ritorno sul parquet. L’ultima partita risale al 7 novembre, con la sconfitta casalinga contro Brescia, ed è naturale che la sfida di Sabato 19 dicembre, in terra sarda, non sarà semplice.


Per tutto questo periodo Andreoli non ha potuto svolgere allenamenti regolari e ha dovuto fare grande affidamento sulle migliori giocatrici del settore giovanile, aggregate alla prima squadra. Adesso che tutte le positività sono state risolte e che le visite mediche di rito sono state effettuate, l’intero roster è tornato agli ordini del coach e ha cominciato a preparare, col massimo dell’impegno e della concentrazione, la gara contro Selargius.


Il Presidente Massimo Nerini esprime grande soddisfazione:


“Sabato si ricomincia e, dopo cinque settimane di stop, andiamo ad affrontare Selargius. Le ragazze stanno tutte bene e per fortuna questo momento di difficoltà è ormai alle spalle. Stiamo organizzando i recuperi delle date saltate e ci auguriamo di non doverci fermare nuovamente.”





1 visualizzazione0 commenti

Finale al cardiopalma per la Nico Basket, priva di Giglio Tos e Frustaci infortunate, che viene sconfitta sul proprio parquet da Brescia, assoluta rivelazione del torneo con quattro vittorie su sei gare. 76-77 il risultato finale con la giovanissima Zanardi, classe 2005 e sicuro prospetto per la pallacanestro femminile italiana, che segna cinque dei suoi diciotto punti negli istanti conclusivi, mettendo a segno una tripla fondamentale ed i due liberi della vittoria. Gli errori dalla lunetta sono invece fatali per le padrone di casa: prima Ramò 1/2, poi 0/2 per Nerini e ancora 0/2 per Gianolla, che manca il sorpasso decisivo.


Per tutta la partita il punteggio si era mantenuto piuttosto equilibrato con la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che non riusciva a prendere il largo e le lombarde, trascinate da Zanardi e Tomasoni (4/5 da tre per lei), che reggevano il colpo e mettevano la testa avanti appena possibile. Il primo tempo si concludeva sul 39-39 ed il terzo quarto sul 60-62, con una tripla proprio di Tomasoni. I canestri di Ramò, Gianolla (migliore realizzatrice delle sue con 30 punti) e Botteghi (19+9 rimbalzi) facevano sperare nella seconda vittoria casalinga, prima del triste epilogo finale. Nota lieta della serata l’esordio della under 16 Clarissa Mariani, che si è ben disimpegnata nonostante l’emozione.


La prossima sfida per la Nico Basket sarà ancora tra le mure amiche contro il Jolly Livorno, salito a 4 punti con la vittoria contro Virtus Cagliari. Due punti da ottenere con il cuore che ha sempre contraddistinto le ragazze, per potere risalire la classifica.


Nico Basket – Nerini, Botteghi 19, Gianolla 30, Ramò 11, Zelnyte 14, Puccini 2, Mariani, Frustaci n.e., Modini n.e., Tesi n.e., De Luca n.e. - All. Andreoli


Brescia – Zanardi 18, R. Tomasoni 16, De Cristofaro 10, Bonomi, Pintossi 9, Rainis 10, Faroni, Turmel 14, Zorat n.e., Sozzi n.e., Bonomelli n.e., A. Tomasoni – All. Zanardi




4 visualizzazioni0 commenti